Flusso di Coscienza #3

 

Sei libero di scegliere,
sempre nei limiti.

 

La libertà acquistata in un centro commerciale.

 

Antidepressivi digitali più brevi dello Xanax.

 

Liberi col permesso degli altri.

 

Sentirsi migliori giudicando,
Sentirsi peggiori alla fine di ogni anno.

 

Produttivi con oggetti improduttivi.

 

Tante scelte filtrate in un unico imbuto sociale.

 

Ricchezza economica e povertà intellettuale.

 

Denaro come moneta di scambio per distrarsi dall’infelicità.

 

Sentirsi alieni in un mondo di extraterrestri.

 

Sentirsi libero di pensare,
si ma utilizzando convinzioni non tue.